Un concept store in Alto Adige – per dar vita ai sogni

Un concept store in Alto Adige – per dar vita ai sogni

Un negozio diventa un vero e proprio viaggio sensoriale, un momento da custodire con gelosia.

Il primo concept store fu aperto da Ralph Lauren a New York nel 1986, con l’idea di ricreare il lusso fantasmagorico di un set hollywoodiano. 

Si adatta un concept simile all’Alto Adige? Ebbene si, e con successo.

Martina Baumgartner si è laureata in Storia dell’arte e il suo sogno era sempre stato quello di aprire una galleria d’arte. Cosa non facile in un ambiente piuttosto tradizionalista come la sua natia Brunico: decide quindi di dare vita a Varatio, un concept store, insieme alla sua socia Birgit Hofer. In latino, Variatio Delectat significa “il cambiamento piace”, che incarna perfettamente la filosofia di questo strabiliante concept store, installatosi con successo in questo angolo dell’Alto Adige. Visitando Parigi, Londra e Milano, Martina era sempre affascinata dai concept store ed è riuscita a importare questo format a Brunico. Circondata da montagne, pascoli, castelli e tradizioni antiche, forse non vi aspettereste di trovare un negozio simile qui, eppure si fonde con naturalezza nell’ambiente, aggiungendo un tocco di design, creatività, maestria e originalità.

Qui troverete gli oggetti più alla moda, da cataloghi d’arte, tazze in cirmolo, lampade e piatti di vetro, principalmente a opera di artisti locali, prodotti di bellezza e un caffè creativo dove potersi incontrare e scambiare idee. In questi spazi si trova anche una galleria minimalista e luminosa, Raum 3000, dove vengono esposti artisti di tendenza accanto a personaggi affermati.

È riuscita Martina a esaudire i suoi sogni? Molto probabilmente.

Nella vita ci si trova a dover compiere scelte coraggiose, e questo coraggio è sovente premiato.

Il design incontra l’arte e aspetta una vostra visita.

Per maggiori informazioni visitate il sito http://www.variatio.it/it/