Blog

Aspettando la neve

Aspettando la neve

Le temperature si abbassano, le lancette si sono spostate indietro, e le foglie cadranno presto dagli alberi, lasciando una lieve sensazione di sconforto. Quanto dovremo aspettare la neve, che colora i picchi di un bianco avorio, luccicante e splendente sotto i raggi del sole?

Il viaggiante di Venezia a San Vigilio di Marebbe

Il viaggiante di Venezia a San Vigilio di Marebbe

"Le Mandl de Aunejia (Venezia) a Ras"

Vicino al paese di San Vigilio di Marebbe, in Val Badia, si ammira un castello arroccato su una collina, fatto costruire dai nobili di Ras nel XV secolo. Nei pressi di questo castello si trova un grande maso, il Lüch da Ras.

Adeguarsi alle stagioni – Vestirsi a strati

Adeguarsi alle stagioni – Vestirsi a strati

L’autunno è iniziato, le foglie cadono, i boschi risplendono di variazioni di rosso e oro, la luce è più tenue, le giornate sono più corte… e più fredde.

Re Ombro e Ombretta

Re Ombro e Ombretta

Si narra che nell’alta Val Pettorina, a monte dei Serrai di Sottoguda, vi fosse un gigantesco portone di bronzo, che precludeva l’entrata al regno, mitico e fiabesco, del re Ombro.  Il re abitava in un meraviglioso palazzo di alabastro, il cui accesso era negato ai più, e che quindi in pochi avevano potuto ammirare. 

La figlia Ombretta era bellissima, dal carattere solare e allegro, ed amata da tutti i sudditi. Da tutti, fuorché la matrigna, che la vedeva come un ostacolo per l’avvenire delle figlie, in realtà non molto avvenenti. 

L’alimentazione in montagna

L’alimentazione in montagna

È arrivata l’estate e vogliamo stare all’aria aperta.  Aria pura, panorami mozzafiato, sentieri volti all’infinito… Zaino pronto, abbigliamento adeguato, si parte. Che peccato rovinare la giornata con scelte alimentari sbagliate, non trovate?  

Dolasilla

Dolasilla

Terra di saghe e leggende, l’Alto Adige ne conserva molte e svariate. Quella di Dolasilla, l’eroina guerriera del popolo dei Fanes, racchiude una triste verità: la brama di potere porta solo dolore e dispiaceri.

L’arrampicata

L’arrampicata

Fino a una decina di anni fa, l’arrampicata era uno sport riservato a pochi – matti – ossessionati, il cui unico scopo era di arrivare a toccare il cielo. 

Le streghe dello Sciliar

Le streghe dello Sciliar

Alcuni luoghi dell’Alto Adige sono particolarmente ricchi di fascino e mistero. L’Altopiano dello Sciliar, tra le immagini simbolo delle Dolomiti, ha una ricca storia di figure mitologiche e leggendarie che popolano i boschi della zona. Da queste sono nate storie che si tramandano da secoli, tra le quali il culto delle streghe dello Sciliar.

In montagna con i bambini

In montagna con i bambini

Si parla spesso dei benefici della montagna – l’aria fresca e pulita, l’esercizio fisico, i colori e i paesaggi che nutrono l’anima… - e i veri appassionati cercano di coinvolgere i loro figli fin dalla tenera età. Una buona scelta, ma occorre adottare qualche accorgimento.